English
Orchestra da Camera Italiana
I Musicisti  
print send to a friend share condividi: Share to Facebook Share to Twitter Share to Twitter Send to Google
 
Gabriele Ceci
Violinista

Gabriele Ceci (Bari, Aprile 1990) ha iniziato lo studio del violino all’età di 8 anni sotto la guida della madre Mariangela Scarola. A nove anni viene ammesso al conservatorio N. Piccinni di Bari, nella classe del M° Carmine Scarpati dove a 17 anni si diploma con la votazione di 10, lode e menzione speciale. Comincia ad affermarsi in concorsi quali: premio “Vitale” di Fasano, e premio “Sarro” di Trani. Nel 2004 vince il primo premio per la sua categoria al prestigioso concorso “Vittorio Veneto” e nel 2007 il primo premio al concorso “Bruno Zanella”. Ha suonato nell’ambito di alcune stagioni concertistiche di prestigio quali: Vallisa giovani e la rassegna Giannini di Bari, il festival Duni di Matera , il Parnaso delle Muse di Martina Franca e l’Accademia Federiciana di Andria. Collabora con l’Università degli Studi di Bari per “Le settimane di musica e filosofia”.

Nel 2004, si esibisce al “ Piccinni” di Bari e nel 2005 per la Camerata Salentina. Segue le Master Classes di Alessandro Perpich, Massimo Quarta, Ana Chumachenco ed in trio col fratello Mirco (pianista) ed il violoncellista Alessandro Mazzacane i corsi di perfezionamento con “l’Altenberg” trio di Vienna presso l’Accademia di Pinerolo. Dal 2005 i suoi studi proseguono sotto la guida di Mariana Sirbu, seguendo i corsi “ di Sermoneta,” e il corso riservato ai giovani talenti presso la Hochschule “Felix Mendelssohn Bartholdy” di Lipsia. Riceve attestazioni di stima, anche dichiarata, dal Maestro Salvatore Accardo col quale frequenta il corso di alto perfezionamento presso l’accademia Chigiana di Siena e dal 2009 i corsi all'accademia “Stauffer” di Cremona. In occasione della commemorazione di Gioconda De Vito nell’anniversario dei cento anni dalla nascita, partecipa alla conferenza-concerto tenuta dal M° Corrado Roselli eseguendo la ciaccona di Bach. Nel novembre 2007 suona in duo col fratello Mirco per l’ottava edizione di “Mantova Musica Contemporanea”.

Nel 2008 partecipa al progetto Schubert, (integrale delle sonate per violino e pianoforte) presso la Hochschule di Lipsia e collabora da solista con l’Orchestra Sinfonica di Bari, eseguendo il concerto di Mozart in la magg. KV 219 . In duo col fratello Mirco, suona per l’università di Bologna nella stagione “La Soffitta”, organizzata dal “Dipartimento di musica e spettacolo” e, nell’estate 2010 a Sperlonga per il festival “Pontino”. Collabora spesso con l’Accademia dei Cameristi di Bari, per la quale si è esibito di recente insieme al violinista Giulio Rovighi e al violista Alfredo Zamarra. Nel febbraio 2011 viene selezionato insieme a suo fratello Mirco per un corso di musica da camera nella città di Schaffhausen con i maestri Menahem Pressler, Ana Chumachenco, Wen-Sinn Yang e Werner Bärtschi. Nello stesso anno viene premiato al concorso internazionale A. Postacchini di Fermo.



VIOLINO

Laura Gorna **
Lisa Mae Green*
Giovanni Agazzi
Duccio Ceccanti
Gabriele Ceci
Francesca Dego
Caterina M. Demetz
Renato Donà
Fabrizio Falasca
Stefano Ferrario
Enzo Ligresti
Lucia Luque
Laura Marzadori
  Laura Marzadori
Aldo Matassa
Sara Michieletto
Martina Molin
Chiara Morandi
Roberta Nitta
Roberto Noferini
Liù Silvia Pelliciari
Francesco Peverini
Lucia Ronchini
Giulio Rovighi
Mattia Sanguineti
Fatlinda Thaci
Livio Salvatore Troiano
Cecilia Ziano
  VIOLA

Francesco Fiore*
Daniel Palmizio
Giuseppe Russo Rossi
Davide Zaltron
Alfredo Zamarra


PIANOFORTE / CLAVICAMBALO

Laura Manzini
  VIOLONCELLO

Cecilia Radic *
Alberto Capellaro
Claudio Argentino Pasceri
Matteo Ronchini*
Marcella Schiavelli


CONTRABBASSO

Ermanno Calzolari *
Riccardo Donati
Piermario Murelli
   

L'Orchestra da Camera Italiana (O.C.I.), è l'espressione dei migliori esiti artistici di una scuola d'archi d'eccezione ed esempio unico in Italia per unità tecnica ed espressiva.


+ leggi tutto